lunedì 13 febbraio 2006

Non mi piace




Mi ero promesso di non parlare di calcio in questo Blog, ma uno scambio di posta elettronica con alcuni miei amici mi ha spinto a scrivere qualcosa:

-patetico il tentativo di confrontare TOTTI e Del Piero (cecità pari a quella di chi vota Berlusconi)

-ridicolo menzionare ancora Rai e Mediaset come esempio per dar forza alle proprie tesi (qualunque esse siano) come se fossero televisioni libere

-i dopati non sono una minoranza e non sono solo quelli della Juventus (ma la Juve lo fa meglio degli altri, come al solito)

-la Roma (come altre) si è salvata solo per il decreto salva-calcio (e io pago le tasse)

-del Palermo non mi interessa granchè, anzi spero che cada in disgrazia prima che Zamparini riempia tutto di ipermercati

-spero che la Juve vinca i prossimi 72 scudetti (che goduria, 10stelle!), ma a volte tiferò anche per il Milan e per l'Inter, è quello che si meritano tutti gli altri, genuflessi in cambio di qualche piccolo favore (in genere la comproprietà del 10% di un giocatore di una squadra satellite in serie C2)

-la mia speranza si realizzerà facilmente: prima se capitava un'annata storta a queste tre squadre c'era uno scudetto a sorpresa, adesso è come se dovessero sbagliare 9 squadre contemporaneamente, perchè le riserve delle riserve di queste 3 squadre sono nettamente più forti di tutte le altre squadre (forse è dovuto alla differenza di budget? per questo dico che tutti gli altri se lo meritano: se per ottenere quello che spetta loro protestassero seriamente in blocco boicottando le partite vorrei vedere chi guarderebbe un campionato a 3 squadre, anche se veramente è già così)

-non riesco a capire come vi appassioni (e mi appassiono?) ancora a questa farsa

La mia conclusione: invece di guardare sport, facciamo sport

4 Comments:

Blogger H2_H-O-T said...

no il calcio proprio no cerchiamo di mantenere un po più alto il livello dei blog.....PER IL RESTO MOLTO INTERESSANTE.

non te la prendere sono ATIFOSO
uno sport in cui girano troppppi soldi non può essere sano

TIPO IL PETROLIO

CIAO TI ASPETTO SUL MIO BLOG

14 febbraio, 2006 02:37  
Blogger fuocoamare said...

Hai ragione, questo resterà l'unico articolo sul calcio. L'ho scritto solo perchè a volte non sopporto la gente che va in piazza a manifestare perchè la squadra sta retrocedendo o si sta vendendo questo o quel giocatore; se invece stanno costruendo un termovalorizzatore (termine usato sonlo in Italia) dietro l'angolo o si stanno ledendo i loro diritti se ne stanno buoni buoni a casa. Questo articolo è solo un'occasione per mettere in risalto il marcio del calcio e fare capire che in ogni caso le cose importanti sono altre.

14 febbraio, 2006 12:22  
Blogger Ciunciun said...

Buongiorno a te Fuocoamare (ma non era meglio Fuocoammare? Così è un po' ambiguo, non si capisce se vuoi dire amare o a -staccato- mare).
Ti aspetto con un altro post, perchè come diceva H2 H-O-T di calcio meno se ne parla meglio è!
P.s.: anch'io, devo ammettere, ne ho scritto uno, ma solo per criticare il tentativo di oscuramento del calcio gratis via internet!

Ciao, a presto.

15 febbraio, 2006 09:43  
Blogger fuocoamare said...

Veramente non ci avevo pensato, però mi sta bene, così se qualcuno lo vuole interpretare come amare...
Colgo l'occasione per dire che , come volevasi dimostrare l'oscuramento del calcio gratis via internet è stato solo un tentativo privo di fondamento, infatti i siti sono già stati dissequestrati e tutto sta piano piano ritornando online su http://www.coolstreaming.us/ e su http://www.calciolibero.com/

15 febbraio, 2006 11:29  

Posta un commento

<< Home