mercoledì 17 maggio 2006

Che Tristezza...

Incredibile: per accontentare tutti hanno fatto addirittura un ministro in più di bellachioma: sono riusciti anche a separare il ministero delle infrastrutture da quello dei trasporti! Poi anche la pagliacciata dei vicepresidenti, come bellachioma. In tutto 6 donne (5 senza portafoglio), prima promessa non mantenuta: avevano detto che dovevano essere 1/3. Mastella come al solito ha ottenuto il massimo. Dominio assoluto dell'Ulivo (DS-Margherita), poi un ministero ciascuno a tutti gli altri partiti.

5 Comments:

Anonymous Giacomo said...

Hai ragione... Questa faccenda delle poltrone mi maldispone molto. Credevo fosse una cosa tipica delle "destre".

La "dispensa delle poltrone" dà l'immagine di un maggioranza debole che ha bisogno di "mettere d'accordo tutti" con assurdi mezzucci.

22 maggio, 2006 17:01  
Blogger InOpera said...

cencelli applicato con rigore, quasi matematico, metodico.

Lo sapevamo, nel momento in cui certi personaggi erano stati presentati alle elezioni. Da Intini a Craxi la lista è lunga, troppo.

Però dicono che il nucleo centrale...però....però....a destra lo tacciano di comunismo.
io lo vedo molto democristiano.

gli diamo tre mesi per iniziare a capire di che pasta sono?

22 maggio, 2006 23:15  
Anonymous Anonimo said...

Ragazzi, bisogna smettere di credere alle favole, suvvìa. La legge elettorale creata all'ultimo dai fascisti, aveva lo scopo che poi ha raggiunto. Lasciare una risicata maggioranza. Così è andata. Ora, l'ultima possibilità che si aveva per poter stare tutti assieme, per non ricadere nell'incubo quinquennale che abbiamo appena chiuso, era questo: far contenti tutti. E Prodi bene ha fatto. Li ha fatti contenti tutti e questo non è così importante. Come diceva il principe, è la somma che fa il totale. Io credo in questo governo, malgrado le critiche. Malgrado l'assestamento che s'è reso obbligatorio. Lasciate fare e vedrete.

23 maggio, 2006 10:46  
Anonymous Anonimo said...

Interesting site. Useful information. Bookmarked.
»

21 luglio, 2006 13:31  
Anonymous Anonimo said...

I find some information here.

23 luglio, 2006 10:26  

Posta un commento

<< Home